• Psa Evolution

Scelta pistoni Saxo/106 16v: indicazioni base


Il seguente articolo intende dare alcuni indicazioni utili per la scelta dei pistoni sui motori TU5J4 e TU5JP4 ossia, rispettivamente Saxo e 106 1600 16v e C2 VTR/VTS e 206 1600 16v.

Faremo riferimento al catalogo Wossner che è il nostro partner per i pistoni racing ed ha anche il merito di avere il catalogo più ampio al mondo per i motori che stiamo considerando. Molte delle informazioni qui riportate sono comunque applicabili a pistoni di qualunque marca.


1) Scelta alesaggio pistone


L'alesaggio di serie Saxo è 78,5 mm. Ricordiamo che il riferimento è la misura del cilindro.

La massima misura di alesaggio che possiamo realizzare sui monoblocchi J4 e JP4 è 80 mm.

E' importante ricordare che la scelta dell'alesaggio comporta la variazione della cilindrata. Questo parametro è particolarmente importante per chi gareggia e deve rispettare un regolamento che impone di non superare i 1600 cc. Il massimo alesaggio che consente di mantenere la cilindrata di classe 1600 è il 78,7 mm (la misura di riferimento per le varianti Kit e Gr.A)

Di seguito tabella con gli alesaggi disponibili in Wossner per J4 e JP4 (codici con bielle lunghezza di serie) e la cilindrata che si otterrà.



Un altro elemento di cui tenere conto è la guarnizione testata. Fino a 79 mm è possibile montare la guarnizione di serie senza modifiche. Con alesaggi maggiori bisogna montare guarnizioni dedicate after market oppure lavorare la guarnizione di serie.


2) Scelta referenza J4 o JP4


I pistoni per Saxo/106 e quelli per C2/206 sono intercambiabili.


Ci sono due elementi da considerare.


Il primo elemento è la testata.

La testata è l'elemento più importante per la scelta del pistone.

Le testate Saxo e C2 sono diverse per molteplici elementi. Tra questi il più importante è il diametro delle valvole di aspirazione, più grande nelle testate C2 e il diverso interasse delle valvole di aspirazione.

Questo implica che il disegno del cielo pistone e delle sacche non è uguale sui due modelli.

Se il valore di PMS delle camme è limitato (a titolo di pura indicazione sotto i 3 mm) non si avranno mai problemi ma se i valori di PMS sono superiori dovremo montare sempre pistoni Saxo con testata Saxo e pistoni C2 con testata C2. Se, ad esempio, montiamo pistoni Saxo con testata C2 e usiamo camme con valori attorno ai 4 mm di PMS ci troveremo obbligati e modificare il cielo pistone per evitare il contatto con le valvole.

Inoltre i volumi della due camere di scoppio non sono identici (la Saxo ha una geometria più raccolta della camera di scoppio). Questo ha un impatto sia sulle altezze delle guarnizioni testata (più basse nel caso di C2) sia sulla forma del cielo pistone che il produttore deve prevedere per raggiungere determinati valori del rapporto di compressione.

Nello foto confronto tra un pistone Wossner TU5J4 Saxo (a sinistra) e un pistone TU5JP4 C2 (a destra).



Il secondo elemento è lo spinotto della biella.

Bielle C2 e Saxo hanno le stesse lunghezze e sono di fatto intercambiabili.

Vi è però una differenza sullo spinotto del pistone.

Lo spinotto di serie TU5J4 (Saxo/106) misura 19,46 mm ed il montaggio sulla biella è a seiger. Lo spinotto di serie TU5JP4 (C2/206) ha una misura leggermente diversa ma, soprattutto, è montato a interferenza (senza seiger).

Poichè in competizione si usa quasi sempre il montaggio con seiger, i pistoni Wossner prevedono l'uso del seiger sia sul modello Saxo che sul modello C2.

Questo implica:


  • Montaggio con bielle di serie Saxo

Se si acquistano pistoni dedicati Saxo il montaggio si effettua senza alcuna modifica.

Se si acquistano pistoni C2 è necessario reimboccolare le bielle di serie.


  • Montaggio con bielle di serie C2

Si passa al montaggio con seiger e bisogna sempre reimboccolare le bielle (spinotto Wossner 18 mm)


3) Rapporto di compressione e performance

L'utilizzo di pistoni da competizione ha, tra i suoi vantaggi, quello di permettere un aumento del rapporto di compressione.

I valori dichiarati dal produttore per le referenze a con biella a lunghezza standard (133,60 mm) sono di circa 12:1. E' importante sottolineare che si tratta di valori indicativi. A seconda delle scelte operate dal preparatore in termini di spianatura testata e monoblocco e altezza della guarnizione testata di possono realizzare rapporti di compressione diversi, leggermente inferiori o decisamente più alti.

La raccomandazione è sempre quella di misurare il rapporto di compressione e di non fidarsi di quote teoriche.

In termini di prestazioni, rispetto ai pistoni di serie, un dato solido che possiamo condividere è quello ottenuto sulle decine di motori che abbiamo realizzato nello step Mini Gr.A, che può adottare pistoni di serie con rapporto di compressione 11:1, oppure pistoni ad alta compressione con rapporto 12:1. Abbiamo quindi realizzato dei motori identici tranne che nella scelta dei pistoni. In media la differenza che abbiamo riscontrato è di circa 5 cv in più con i pistoni ad alta compressione, distribuiti proporzionalmente su tutta la curva.


Di seguito catalogo Wossner con le referenze Citroen/Peugeot e Renault e i dati tecnici.






750 visualizzazioni1 commento

SUBSCRIBE VIA EMAIL

© 2023 by Salt & Pepper. Proudly created with Wix.com